Home / Sigle suonerie Anime / Cartoni animati / I cavalieri dello zodiaco: download sigla / suoneria mp3

I cavalieri dello zodiaco: download sigla / suoneria mp3

I cavalieri dello zodiaco: download sigla / suoneria mp3
I cavalieri dello zodiaco: download sigla / suoneria mp3

I cavalieri dello zodiaco: download sigla / suoneria mp3

Genere: Combattimento

Saint Seiya
[Toei Animation 1986] Masami Kurumada
Buoni: Lady Isabel (Saori), Pegasus (Seiya – ??), Andromeda, Sirio, Crystal, Phoenix
Nemici: Ares / Gemini, Odino, Poseidone

I ‘santi’ sono giovani guerrieri pronti a tutto per difendere la giustizia, impersonata dalla dea Athena, la cui incarnazione terrena è Lady Isabel; ella si circonda dei “santi di bronzo”: Pegasus Seiya, Dragon Shiryu, Cygnus Hyoga, Phoenix Ikki e Andromeda Shun, che la difenderanno dai cavalieri d’Oro dello zodiaco orientale, sicari di Ares del Grande Tempio di Grecia, che si spaccia per il gran sacerdote della dea. Sconfitti questi, sarà la volta dei God Warriors di Odino dello zodiaco occidentale (battaglie in un punto imprecisato del polo nord), e infine dei Marine General di Poseidone (battaglie in un mondo sottomarino) e alla fine affronteranno Poseidone stesso. I cavalieri del Nord corrispondono a altrettante stelle dell’Orsa Minore, e in genere le loro armature rappresentano mostri della mitologia nordica figli di Loki, dio degli inganni. Esistono quattro OAV dedicati ai santi di Athena, che li vedono impegnati in altrettante battaglie; su JTV, diviso in due parti, è stato trasmesso uno di questi, “La leggenda dei guerrieri scarlatti”.

Nota: tre cavalieri sono italiani, Tisifone dell’Ofiuco tra quelli d’Argento e Cancer tra quelli d’Oro (il più bastardo). Inoltre c’è anche Vesta (in originale si chiamava Dante, nome tipicamente italiano) un altro cavaliere d’argento (quello con la catena con all’estremità una sfera con le punte).

Nota: ci sono molte contraddizioni spazio temporali: quando Andromeda sta combattendo contro Gemini, Phoenix gli dice di essere su di un isola vulcanica per riparare l’armatura; tre ore dopo sta combattendo con Virgo. Come lo si spiega? Lo so che i Cavalieri di Bronzo corrono alla velocità del suono, ma Phoenix riesce a correre sulle acque? E se corrono alla velocità del suono, perché ci mettono tanto tempo a coprire le gradinate tra un tempio e l’altro? Ma il capolavoro è la frase che Scorpio riferisce a Crystal a proposito del fatto che Aquarius aveva sofferto nell’uccidere il suo allievo nella casa di Libra. Scorpio dice: “Pianse quel giorno Aquarius!” Lo scontro tra Aquarius e Crystal è avvenuto soltanto cinque ore prima, anche se sono passate sedici puntate. Nelle prime puntate l’elmo dell’armatura di Sagitter copre l’intera faccia, lasciando solo lo spazio per gli occhi. Dopo è poco più di una corona. Come MAI? Bene, il fatto è questo: Masami Kurumada ha realizzato i Cavalieri come un opera in fieri, in continuo divenire; quando ha realizzato la parte iniziale non aveva ancora in mente tutte le evoluzioni future, il Grande Tempio e i dodici cavalieri in particolare. Se fate caso all’inizio ci si riferisce all’armatura di Sagitter come la Sacra Armatura, riferendosi ad essa come ad un unicum. Nei progetti iniziali quella doveva essere l’unica sacra armatura per il possesso della quale i cavalieri dello zodiaco avrebbero dovuto lottare. Successivamente Kurumada pensò di affiancare alla sacra armatura di Sagitter altre undici armature d’oro, in modo che ce ne fossero una per ogni segno zodiacale. Fu allora che
decise di ridisegnare la vecchia armatura di Sagitter (elmo compreso) in modo da renderla un po’ più decente e simile alle altre undici.

Nota: questa serie può ‘vantare’ ben quattro sigle italiane a lei dedicate: le mitiche prime due, ossia, “I cavalieri dello zodiaco” e “Il ritorno dei cavalieri dello zodiaco”. Poi c’è la canzone “I cavalieri dello zodiaco” cantata da Giorgio Vanni per l’edizione di Italia 1… ed infine c’è la sigla “Pegasus Fantasies” per l’edizione in video cassetta della Yamato Video. Questa sigla è stata trasmessa una sola volta da italia 1, ed essendo prodotta dalla Yamato Video, ha la caratteristica di avere come base musicale la stessa della sigla originale giapponese e i testi non sono altro che la traduzione del testo originale. Magari facessero tutti così!. Infine, volevo ricordare che, sia per l’edizione ‘vecchia’ che per quella Yamato Video, la sigla video è uguale a quella originale giapponese, mentre quella dell’edizione Mediaset (e ti pareva!!!) è stata realizzata facendo un collage di fotogrammi presi dalla varie puntate… bleah!!!!!

Nota: la serie originale è unica ed è costituita da 114 episodi che vengono divisi per saghe (come accade per ‘Dragonball Z’): la saga del grande tempio (episodi 1-73), la saga di Asgard (episodi 74-99) ed infine la saga di Poseidon (episodi 100-114). Quando venne importata in Italia, la serie fu divisa in due parti (ecco come si spiega la presenza di due sigle). La prima parte era costituita dai primi 52 episodi. La seconda parte fu acquistata dalla Giochi Preziosi che, assieme alla serie, acquistò gran parte dei modellini e gadgets associati ai cavalieri dello zodiaco (chi non si ricorda l’enorme pubblicità che veniva trasmessa sulle varie reti? Per non parlare dei modellini dei cavalieri di bronzo e di quelli d’oro che venivano corredati persino della rispettiva “casa”!!). Comunque fino a quando la serie veniva trasmessa dal circuito televisivo Odeon non vi erano problemi, ma quando la serie passò alle emittenti private cominciarono i guai… Infatti alcune emittenti acquistavano solamente i diritti della “prima serie” la quale terminava puntualmente al 52° episodio (la casa del leone) lasciando tutti di sasso… Ultimamente la serie è trasmessa da Italia 1 e… è CENSURATA!!! Mancano del tutto alcune scene, violente ma non così cruente e splatter. Durante la trasmissione sulle emittenti private la serie era praticamente integra e fedele all’originale e non è stato tolto nemmeno un fotogramma, mentre su Italia 1 sono state tagliate tantissime scene che mostravano ferite e spruzzi di sangue e, cosa ancora più fastidiosa, vengono sostituite con degli odiosi “replay” delle scene precedenti la sequenza tagliata… uno schifo! Di esempi ce ne sono tantissimi (figuratevi, su 114 episodi…), comunque, tra quelli più clamorosi, ricordiamo la censura di una scena del primo episodio nella quale Pegasus sta per indossare per la prima volta l’armatura. Nelle vecchie repliche, prima di riuscire a tirare la catena dello scrigno contenente l’armatura, Pegasus, disteso a terra, viene ripetutamente colpito dai calci di Tisifone che gli causano numerose ferite. Nella “versione Mediaset”, appena Pegasus cade a terra Tisifone gli si avvicina per colpirlo e ZAK! “misteriosamente” si vede l’armatura di Pegasus che esce dallo scrigno! Altro caso: è stata tagliata la scena in cui Micene di Sagitter blocca il pugnale di Arles che tenta di uccidere Lady Isabel! Infatti, nella scena in questione, Micene, bloccando il pugnale si feriva alla mano ed il sangue scorreva sulla culla di Lady Isabel… Ancora, continuando, ricordiamo la morte di Esmeralda, la donna amata di Phoenix. Infatti, nella versione Mediaset, dopo che Phoenix schiva un colpo lanciato dal suo maestro… ZAK! si vede Esmeralda morente a terra! In realtà, nelle serie originale accadeva che il colpo schivato da Phoenix, andava a colpire sul petto la povera Esmeralda che stava assistendo preoccupata al combattimento tra suo padre e Phoenix. Altro caso clamoroso: la mitica puntata in cui il Dragone, recandosi dal Grande Mur per riparare le armature, si taglia le vene per poter ridare vita alle armature stesse. La scena in questione è stata completamente stravolta dalla Mediaset!! Infatti, si vede Sirio il dragone che si prepara a colpire i suoi polsi poi… ZAAKKK!! Si vedono immagini fisse che riprendono il volto di Sirio, poi quello del grande Mur (e nel frattempo si sente il dialogo tra i due…) e poi si vedono le armature tutte belle nuove e lucenti e “misteriosamente” Sirio morente sul terreno… Magari Mediaset voleva far capire ai “bambini” italiani che Sirio era svenuto per il caldo o per il troppo stress…!! Di casi da elencare ce ne sono tantissimi, comunque sappiate che “quasi” tutti gli episodi della serie sono stati toccati, chi più e chi meno, dalle velenose dita della censura. L’apice è stato raggiunto il 14 Feb 2001 nella puntata “La pienezza del Dragone”. Sirio, il cavaliere del Dragone, nel duello presso la decima casa, durante la corsa verso le stanze del Sommo Sacerdote, subisce una ferita mortale al cuore inflittagli da Shura del Capricorno. In un ultimo sforzo sferra il proprio colpo sul braccio del cavaliere d’oro, troncandoglielo di netto. Poi lo afferra in una stretta da dietro. Ebbene tutta questa scena (peraltro ripresa più volte avanti nella serie) è completamente assente.

Nota: il 14, 15 e 16 Mar 2001 Italia1 ha trasmesso ben tre OAV della serie (“La dea della Discordia”, “La leggenda dei Guerrieri del Nord” e “L’ultima battaglia”) senza il benché minimo preavviso, in sostituzione, peraltro, della normale messa in onda della serie. Soltanto il 18 è stata pubblicizzata la trasmissione del quarto OAV: “La legenda dei Guerrieri Scarlatti”.

73 EP, ODEON, Mar 1988 ore 19.30 (durante i campionati mondiali di calcio!!!)
41 EP, ITA7, 1990 (in realtà la serie è una sola)
Odeon boys [Massimo Dorati, 1989] (prima), Giampi Daldello: “Il ritorno dei cavalieri dello zodiaco” [Massimo Dorati] (seconda), Make up: “Pegasus fantasy”, ed. Mediaset: Giorgio Vanni

I cavalieri dello zodiaco: vedi video sigla

I Cavalieri dello Zodiaco – La legenda del grande tempio (Blu-ray)

I cavalieri dello zodiaco TESTO SIGLA INIZIALE

I cavalieri dello zodiaco

Giorgio Vanni
Alessandra Valeri Manera / Max Longhi, Giorgio Vanni
(C) R.T.I. SpA / Raflesia Edizioni Musicali – (P) 2000 R.T.I. SpA

 

I CAVALIERI DELLO ZODIACO,

i cavalieri.

I CAVALIERI, I CAVALIERI,

I CAVALIERI DELLO ZODIACO.

I cavalieri, i cavalieri.

Tu

sai chi vedrai laggiù

più in là del cielo blu.

I CAVALIERI DELLO ZODIACO.

Vai

e non fermarti mai

finché li troverai.

I CAVALIERI DELLO ZODIACO.

L’intuito non ti tradirà,

cerca con caparbietà…

i cavalieri

e vedrai una luce nell’oscurità

che ti abbaglierà!!!

Sono i cavalieri,

i cavalieri dello zodiaco che

combattono con lealtà

per l’umanità

e per portare nel mondo la libertà!

Sai che ognuno ha

tante qualità

ed un’armatura fantastica.

Chi la indosserà

non si arrenderà

così il bene vincerà!!!

I CAVALIERI, I CAVALIERI,

i cavalieri.

I CAVALIERI DELLO ZODIACO,

i cavalieri, i cavalieri,

i cavalieri, i cavalieri,

i cavalieri dello zodiaco.

I cavalieri, i cavalieri.

Tutti

sono coraggiosi.

Tutti

sono valorosi.

Sicurezza e temerarietà,

li accompagneranno!!!

SONO I CAVALIERI,

I CAVALIERI DELLO ZODIACO CHE

COMBATTONO CON LEALTÀ

PER L’UMANITÀ

E PER PORTARE NEL MONDO LA LIBERTÀ!

Sai che ognuno ha

tante qualità

ed un’armatura fantastica.

Chi la indosserà

non si arrenderà

così il bene vincerà!!!

Sono i cavalieri, SONO I CAVALIERI,

i cavalieri dello zodiaco che

combattono con lealtà

per l’umanità

e per portare nel mondo la libertà!

Sai che ognuno ha

tante qualità

ed un’armatura fantastica.

Chi la indosserà

non si arrenderà

così il bene vincerà!!!

I cavalieri, i cavalieri,

i cavalieri dello zodiaco.

I cavalieri, i cavalieri,

i cavalieri, i cavalieri,

i cavalieri dello zodiaco.

I cavalieri, i cavalieri,

i cavalieri!!!

I cavalieri dello zodiaco: download suoneria mp3

Il nostro punteggio
Vota articolo
[Media: 1]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *