Home / Sigle suonerie Anime / Cartoni animati / L’uomo tigre: download sigla / suoneria mp3

L’uomo tigre: download sigla / suoneria mp3

L’uomo tigre: download sigla / suoneria mp3
L’uomo tigre: download sigla / suoneria mp3

L’uomo tigre: download sigla / suoneria mp3

Genere: Sport / Combattimento

Tiger Mask
[Toei Animation 1969] Buoni: Naoto Date [????], Ruriko e gli altri traditori Daigo Daimon (Mister Fudo), che morirà nell’incontro con Grossa Tigre e Tigre Nera e Ken Takaoka (Diavolo Giallo). Da non dimenticare Antonio Inoki e Baba il gigante (realmente esistito, anche se i suoi incontri sono precedenti a quelli da noi visti in Italia nei ‘Campionati di catch’), i bambini Kenta, Gavoten, Yoshibu e Yoko
Nemici: Mister X, Tana delle Tigri

Lottatore di catch con la maschera di tigre, allevato dalla Tana delle Tigri; alla sua prima apparizione lo conosciamo come Diavolo Giallo, perché, coerentemente agli insegnamenti di TdT, usa mosse sleali e crudeli e i suoi avversi escono spesso infermi dai combattimenti. Uomo Tigre in realtà è Naoto Date, cresciuto in orfanotrofio insieme a Ruriko e suo fratello Bazuki fino alla sua entrata in TdT.
Ora Ruriko e Bazuki dirigono l’orfanotrofio: il piccolo Kenta è un fan di Uomo Tigre, e sta crescendo violento come lui; Ruriko, che riconosce subito il suo vecchio compagno, prega Uomo Tigre di cambiare per dare il buon esempio.
Naoto cambia davvero: si ribella all’organizzazione e comincia a frequentare l’orfanotrofio e a mantenerlo in segreto con i guadagni degli incontri. Inoltre appena può aiuta i bambini in difficoltà. Diventa un lottatore leale e conquista la fiducia di Inoki e Baba, ma deve affrontare la vendetta di TdT che non perdona i traditori.
Oltre a lui, conosciamo altri due traditori: Daigo Daimon (Mister Fudo), che cambia continuamente lavoro per nascondersi, ma che morirà nell’incontro con Grossa Tigre e Tigre Nera, e Ken Takaoka (Diavolo Giallo) la cui sorellina Yoko è ospite dell’orfanotrofio. Il finale: si vede Naoto combattere contro Grande Tigre, “Mistero Nero”, capo di Tana delle Tigri.
I bambini dell’orfanotrofio lo vedono sorpresi; infatti il suo avversario gli strappa la maschera, e Naoto diventa una furia e lo ammazza (fino a quel momento aveva combattuto nei limiti del regolamento) strozzandolo coi filo del telefono e fracassandogli la cornetta in testa.
Dopo scappa, parte con l’aereo, abbandonando il mondo della lotta: non riesce a perdonarsi la violenza usata nel suo ultimo incontro, che contraddice i tanti insegnamenti che aveva dato agli amati bambini che in lui riponevano tanta fiducia, ma ci lascia con una promessa: tornerò!

Seconda serie: ‘L’uomo tigre 2’.

Nota: i grandi incontri di Uomo Tigre: Pitone Nero, Uomo Gorilla, Stella di Teschio e Uomo Ombra, Antonio Inoki (unica sconfitta), Mister Fudo, Fang il Rosso, Mister No, Dracula, Maschera d’Oro, Uomo Leone e Mummia Egiziana (in coppia con Grande Zebra che è Baba travestito), Joe Fortis, Star Apollo, Mister Chi, Maschera di Morte, Kamikaze, Nero V, Pantera Nera, Diavolo Giallo, Grossa Tigre e Tigre Nera (in coppia con Mister Fudo), Re delle Tigri, Maschera Universo, Dottor Jekill / Mister Hyde, Il Texano, Ragno Diabolico, Il Piranha, Lupo Solitario, Mistero Nero / Grande Tigre.

Nota: Naoto è un vero pirata della strada! Non c’è volta che sale in macchina che non gli capiti (o provochi lui stesso) qualche incidente!

Nota: sia Tiger Mask che Inoki e Baba sono realmente esistiti! I primi due li vediamo nei campionati di catch che sono stati trasmessi in Italia, mentre gli incontri di Baba sono precedenti (e anche nell’anime è il più anziano del gruppo).

Nota: le sigle video di apertura sono quelle originali giapponesi. L’unica differenza consiste nella soppressione dei loghi con la scritta del titolo “Tiger Mask” in giapponese e degli effetti sonori. Inoltre, mentre in Italia comincia subito la sigla, nella versione originale sia nella prima che nella seconda serie, si sente la voce del telecronista (giapponese logicamente) che “presenta” l’Uomo Tigre.
108 (105?) EP, RET4, 1982
I Cavalieri del re [Riccardo Zara, 1982]

L’uomo tigre 2

Tiger Mask nisei
[Toei Animation 1981] Buoni: Tommy Aku (Tetsuo Aku), Antonio lnoki, Midori, Janette (l’infermiera dell’ospedale), la tigre Iron, Ruriko
Nemici: la Federazione di Lotta Spaziale, Mister Hassan, il Vampiro, Mister Who 1 e 2

Siamo nove anni dopo gli eventi narrati nel finale della prima serie dell’Uomo Tigre. Antonio Inoki, diventato nel frattempo l’unico campione della lotta giapponese, riceve una sfida da parte della Federazione di Lotta Spaziale, una nuova organizzazione che si distingue subito per i metodi violenti e scorretti, nello stile della scomparsa Tana delle Tigri. Con grande sorpresa di tutti, ad aiutare Inoki a raccogliere la sfida è l’Uomo Tigre! Ma come? Il telecronista ricorda al pubblico che Naoto Date è morto investito da un’automobile mentre cercava di salvare la vita a una bambina… Allora chi è il nuovo Uomo Tigre? Il mistero ricomincia. Sotto la maschera della tigre (ornata stavolta da un rubino sulla fronte) si nasconde Tommy, uno degli orfanelli dell’orfanotrofio di Ruriko, fan del primo Uomo Tigre, formatosi poi alla Tana delle Tigri prima della chiusura di questa. Dopo anni passati ad allenarsi in giro per il mondo, Tommy decide di tornare in Giappone per aprire una scuola di combattimento, e di
combattere seguendo le orme del suo predecessore, anche in termini di impegno verso i bambini. Tommy nasconde la sua vera identità sotto i panni di un giornalista sportivo, con l’immancabile partner, Midori, che non si accorge della doppia identità (dove l’ho già sentita questa storia?). Tommy si divide tra Midori e l’infermiera Janette, scatenando la gelosia della prima. A capo della Federazione c’è Mister Hassan, un ricco petroliere nonché spietato dittatore di un paese arabo. Tra un combattimento e l’altro, Tommy si trova a supportare i rivoluzionari che vogliono rovesciare la sua dittatura. Dopo aver eliminato uno ad uno i lottatori della Federazione, Uomo Tigre si trova a combattere con Mister Hassan in persona, celatosi nei panni del lottatore mascherato Joe Forte (!), proprio come nel finale del primo Uomo Tigre. Ma lo scontro finale non ha nulla dell’epicità e della disperazione dell’illustre precedente. Infatti Hassan, contrariamente alle aspettative di tutti, combatte lealmente; poi con un colpo di scena si smaschera e, dopo aver riconosciuto la sconfitta e il fallimento della Federazione, chiede all’Uomo Tigre di continuare a combattere ad oltranza. Anche Tommy per rispetto si leva la maschera e il combattimento continua fino a vedere i due che continuano sfiniti a scazzottarsi inginocchiati sul ring. Alla fine Hassan soccombe stroncato da un attacco cardiaco, proprio poco prima dell’arrivo della notizia del successo dei rivoluzionari nel suo paese. A questo punto anche la missione del secondo Uomo Tigre è finita, e Tommy può finalmente dedicarsi a Midori. E Janette? Si sposa con il dottore dell’ospedale.
Seconda serie: ‘L’uomo tigre’.

Nota: a differenza di Naoto, che usciva sempre fresco come una rosa anche dagli incontri più massacranti, Tetsuo non disdegna di mostrare bozzi, lividi e cerotti. Anzi, quando ci sono li deve nascondere per non destare sospetti.

Nota: il cattivone della Federazione è identico a Mister X!! Solo il vecchio look alla Mandrake è sostituito da vestiti tipici mediorientali (turbante, ecc.). Persino la voce (italiana) e la risata sono le stesse.
Nota: la grafica è migliore rispetto alla prima serie, ma Naoto è Naoto!

Nota: ma se Tommy abitava nell’orfanotrofio di Ruriko e conosceva Naoto, come mai non è mai apparso nella prima serie? A me piace pensare che invece sia il piccolo Kenta cresciuto. Vi ricordate negli ultimi episodi come menava forte i teppisti con acrobazie degne di un lottatore esperto? A sostegno di questa idea, nei flashback in cui si vede Naoto e Tommy da piccolo, si vede che questi somiglia proprio a Kenta.

Nota: Ruriko non è per niente cambiata, nonostante gli anni, e continua a sfoggiare l’orribile pettinatura stile anni 60.

Nota: l’Uomo Tigre 2 ha una base nascosta dentro una piramide (che è anche la sede della scuola) mimetizzata nella foresta (la si può notare solo guardando attraverso il buco di un albero!!!), e come dimenticare la sua incredibile automobile? Da un bolide rosso fiammante, in casi di necessità, la macchina diventa una macchina-tigre! Le fiancate, in un modo assurdo, ruotano e diventano gialle e nere; sul cofano compare anche un minaccioso muso di tigre dipinto. Ultimo tocco di classe: una vera e propria tigre come compagna di allenamenti!!
33 EP, RET4, 1983
I Cavalieri del re [Riccardo Zara]

L’uomo tigre: vedi video sigla

 

L’uomo tigre Serie Completa 29 DVD (Yamato Video)

L’uomo tigre TESTO SIGLA INIZIALE

I Cavalieri del re [Riccardo Zara]

Tiger Man! Graurrr..
solitario nella notte va
se lo incontri gran paura fa
il suo volto ha la maschera
tigre, Tiger Man
tigre, Tiger Man
tigre, Tiger Man
Graurr…
misteriosa la sua identita’
e’ un segreto che nessuno sa
chi nasconde quella maschera
tigre, Tiger Man
tigre, Tiger Man
tigre, Tiger Man
Graurr…
e’ l’Uomo Tigre che lotta contro il male
combatte solo la malvagita’
non ha paura, si batte con furore
ed ogni incontro vincere lui sa
ma l’Uomo Tigre ha in fondo un grande cuore
combatte solo per la liberta’
difende i buoni, sa cos’e’ l’amore
il nostro eroe mai si perdera’
ha tanti amici, e grande e’ la bonta’
ma col nemico non ha pieta’
Tiger Man! Graurr…
tutti sanno che e’ invincibile
lui sul ring e’ formidabile
nella lotta e’ temibile
il tigre, Tiger Man
tigre, Tiger Man
tigre, Tiger Man
Graurr…
nella Tana delle Tigri lui
di nascosto entra piano e poi
con sorpresa assale tutti
il tigre, Tiger Man
tigre, Tiger Man
tigre, Tiger Man
Graurr…
e’ l’Uomo Tigre che lotta contro il male
combatte solo la malvagita’
non ha paura, si batte con furore
ed ogni incontro vincere lui sa
ma l’Uomo Tigre ha in fondo un grande cuore
combatte solo per la liberta’
difende i buoni, sa cos’e’ l’amore
il nostro eroe mai si perdera’
ha tanti amici, grande e’ la bonta’
ma col nemico non ha pieta’
ma l’Uomo Tigre lotta contro il male
combatte solo la malvagita’
non ha paura, si batte con furore
ed ogni incontro vincere lui sa
ha tanti amici, e grande e’ la bonta’
ma col nemico non ha pieta’
Tiger Man! Graurr…

L’uomo tigre: download suoneria mp3

Il nostro punteggio
Vota articolo
[Media: 0]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *