Home / Sigle suonerie Anime / Cartoni animati / A tutto gas: download sigla / suoneria mp3

A tutto gas: download sigla / suoneria mp3

A tutto gas: download gratis sigla mp3
A tutto gas: download gratis sigla mp3

A tutto gas: download sigla / suoneria mp3

Genere: Sport

Recensione e suoneria Anime A tutto gas

Il Mechadock è una potente macchina da corsa ricavata da una semplice utilitaria, in grado di correre su qualsiasi terreno. La storia: In una località di mare arriva un gruppetto di giovani meccanici; si tratta di tre amici in cerca di lavoro e fortuna: Marco (meccanico e pilota), Ivano (il contabile occhialuto, con la perenne sigaretta in bocca) e Luca (una specie di gigante buono dalle mansioni di tuttofare).

Marco ha un sogno nel cassetto: costruire un’auto da corsa insuperabile e vincere un Gran Premio automobilistico. I tre fanno subito amicizia con un altro terzetto di ragazzi locali (dal classico atteggiamento di bulletti, ma in fondo di buon cuore): Marcello, Riccardo e Pedro (quest’ultimo è un ragazzino completamente calvo).

All’inizio della loro attività i tre protagonisti hanno a disposizione solo il maggiolone di Marco e il loro autobus / officina, ma col tempo riescono a costruire una serie di vere auto da corsa con le quali danno vita a gare impegnative.

Quasi subito dopo il loro arrivo vengono accolti dal proprietario di un bar, che concede loro un locale per trasformarlo in officina; numerosi sono i personaggi di contorno: Paola (nipote del proprietario del bar), Manuela (agente femminile di polizia), Romina (figlia del capo della polizia), la vecchia nonna Betty (proprietaria di uno sfasciacarrozze presso cui i nostri vanno a rifornirsi di materiale), Roby (un grande pilota, acerrimo e valido avversario di Marco nelle gare più importanti), Giulio (un anziano meccanico dai capelli bianchi), Nabe (ex-famoso pilota, ritiratosi e in procinto di perdere la vista), Sara (la bionda proprietaria di una potente scuderia automobilistica, la ‘Mugen Ltd. Auto Bahn’), Paul (giovane e abile pilota della scuderia Mugen). Ovviamente quasi tutte le ragazze si innamorano di Marco (protagonista e pilota, figuriamoci!).

Il finale: Giunge infine il giorno tanto atteso da Marco e dai suoi compagni: una gara di importanza nazionale da disputarsi sul famoso circuito di Suzuka; vi partecipano tutti i più importanti piloti e fra loro Nabe, Marco e Roby corrono per la Mechadock, la scuderia di Marco, mentre Nabe e Paul corrono per la Mugen.

Roby pilota la sua nuova RX7 (che porta ovviamente il numero 7); Marco guida la sua Gracer Jet (col numero 5) modificata per correre a quattro ruote motrici; Nabe pilota la macchina che lo ha reso famoso negli anni scorsi (col numero 2) e Paul è alla guida dell’auto dotata di computer (col numero 1). Nabe e il padre di Paul erano grandi amici e il primo sembra si sia preso a cuore il futuro di Paul.

L’inizio della gara è frenetico e dopo alcuni giri la situazione è la seguente: Roby in testa, seguito a ruota da Paul e Nabe, con Marco leggermente distaccato; ma nella seconda parte della gara il computer dell’auto di Paul si guasta a causa dell’alta temperatura prodotta dal motore: il ragazzo si scoraggia e sta per abbandonare, ma attraverso l’auricolare Nabe lo incoraggia a proseguire e Paul, anche per spirito di emulazione di Marco, riprende a correre.

La gara prosegue anche con delle scorrettezze; un pilota della scuderia Plot tenta di mandare Sara fuori strada, ma la ragazza riesce a riprendere la gara; sta per succedere lo stesso a Marco, in maniera molto più grave, con lo stesso pilota che lo sta per speronare, ma Sara, cercando vendetta, lo investe con la sua auto decretandone la fine; la gara finisce anche per lei, ma fa in tempo a rivelare a Marco e Paul il segreto di Nabe: sta perdendo gradualmente la vista ed è in cerca di un suo degno successore nel mondo delle corse.

La rivelazione spinge ancora di più i tre piloti a dare il proprio meglio nella gara. Anche se è passato in testa Nabe inizia a risentire della malattia e a un certo punto accenna a ritirarsi; Roby se ne accorge e lo incoraggia a proseguire; commosso, Nabe continua la gara, arrivando perfino a guidare ad occhi chiusi, conoscendo ormai a memoria il percorso.

I quattro piloti giungono sul rettilineo finale praticamente nella stessa posizione, ma sarà Marco (ma va?!) con uno scatto finale a vincere la gara. Alla fine Nabe potrà ritirarsi serenamente, avendo trovato non uno ma ben tre piloti degni di succedergli.
30 EP, ITA7, 1992
Giampaolo Daldello per Italia7 e JTV [Alinvest – Carucci, 1992], e originali giapponesi per le reti locali

Yoroshiku Mechadock (????????)
[Tatsunoko 1984] Buoni: Marco, Ivano, Luca, Marcello, Riccardo, Pedro, Paola, Manuela, Romina, nonna Betty, Roby, Giulio, Nabe, Sara, Paul
Sport.

A tutto gas TESTO SIGLA INIZIALE

di Giampaolo Daldello

Per Marco un motore segreti non ha

è un gran corridore che vincere sa

Per Marco un motore segreti non ha

è come un dottore lo cura qua e là

Per Marco un motore segreti non ha

è proprio il migliore di tutti si sa

Per Marco un motore segreti non ha

è un gran corridore vedrai vincerà

Accende il motore, l’acceleratore

lui preme e poi va!

A tutto gas lui va

e accelera ancora

A tutto gas lui va

così vincerà

L’asfalto sai divorerà

così poi gli altri supererà

e sulla pista sfreccerà davanti a tutti

Per Marco un motore segreti non ha

è un gran corridore che vincere sa

Per Marco un motore segreti non ha

di tutti è il migliore vedrai vincerà

Accende il motore, l’acceleratore

lui preme e poi va!

A tutto gas lui va

e accelera ancora

A tutto gas lui va

così vincerà

L’asfalto sai divorerà

così poi gli altri supererà

e sulla pista sfreccerà davanti a tutti

A tutto gas lui va

e accelera ancora

A tutto gas lui va

così vincerà

L’asfalto sai divorerà

così poi gli altri supererà

e sulla pista sfreccerà,

così vincerà!

A tutto gas: download suoneria mp3

Voto
Our Reader ScoreTi è stato utile?
[Media: 0]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *