Home / Sigle suonerie Anime / Cartoni animati / I cieli di Escaflowne: download sigla / suoneria mp3

I cieli di Escaflowne: download sigla / suoneria mp3

I cieli di Escaflowne: download sigla / suoneria mp3I cieli di Escaflowne: download sigla / suoneria mp3

Genere: Fantasy.

Tenku no Escaflowne
[Sunrise 1995] Buoni: Hitomi, Senpai Amano, Van Fanel, Alien, Merle, la principessa Millerna, Dryden, il principe Syd
Nemici: Folken Fanel, l’imperatore Dorkirk, il signorino Dilando

Hitomi è una liceale, ha il primo appuntamento con il suo amato Amano (chiamato Senpai perché maggiore di un anno negli studi), quando all’improvviso appare un drago e un ragazzo che gli dà la caccia per strappargli dal cuore una specie di brillante gigantesco.
Ucciso il drago, Hitomi si ritrova teletrasportata sul mondo da cui proviene il ragazzo, che si chiama Van Fanel ed è il principe del regno di Fanelia. Van deve uccidere il drago, perché è un’usanza che tocca a tutti gli eredi al trono per guadagnarsi il regno.

Il cuore del drago è una potente forma di energia (Drag Energyst), usata per far funzionare delle armature giganti, i Guymelef (sembrano dei robottoni, ma chiamarli così è riduttivo, in quanto animati da forze magiche). Il regno di Fanelia ne possiede una particolarmente evoluta chiamata Escaflowne.
Il nemico invece può contare sul potente Guymelef Rosso pilotato dal Signorino Dilando, un nevrastenico effeminato doppiato per giunta da una donna (in realtà c’è un motivo…).
Fanelia si trova sul pianeta Gaia, vicinissimo alla Terra ma invisibile a questa (mentre da lì si vede benissimo la Terra stessa, chiamata Luna delle Illusioni, a la Luna) ed è in guerra con 1’Impero di Zaibak. La provenienza di Hitomi viene tenuta nascosta. Van ha sempre tra i piedi
un’appiccicosissima e infantile ragazza-gatto, Merle.
Dopo la distruzione di Fanelia, i superstiti si rifugiano nel regno di Asturia, dove Hitomi si innamora dell’eroico Allen Shezar (all’inizio non ricambiata), suscitando la gelosia della spocchiosa Millerna, la sua promessa sposa. Allen guida il Guymelef Sherazade. Hitomi, già appassionata della lettura dei tarocchi, sul nuovo pianeta sviluppa dei poteri ESP con i quali riesce a prevedere il pericolo a salvare non poche volte la vita ai suoi amici. Usando un pendolino può aiutare telepaticamente Van e scoprire la posizione del nemico.
Col tempo Van impara a gestire lui stesso il potere, venendone però travolto: dopo aver fatto praticamente strage dell’esercito di Guymelef guidato da Dilando, l’Escaflowne si pietrifica e ci vorrà 1’intervento del popolo Ispano (la civiltà che 1’ha costruito, neutrale nella guerra in corso) per sistemarlo, finanziato dal ricco Dryden, che in cambio chiede la mano di Millerna.
Van Fanel ha delle ali angeliche nascoste, in quanto discende da una razza di uomini alati, malvisti dalla popolazione (come i baamiani di ‘General Daimos’), discendenti dal popolo della scomparsa Atlantide (ma che casino fanno!!). Lo stratega dell’impero di Zaibak è Folken Fanel, fratello maggiore di Van, autoesiliatosi da Fanelia per non essere stato in grado di uccidere il drago.
Anche lui ha le ali, nere però, contaminate dagli esperimenti alchemici condotti per l’impero.
Zaibak continua ad accumulare vittorie: la caduta del regno di Freyd costringe il principino Syd (in realtà figlio di Allen a della sorella di Millerna!!) a consegnare a Zaibak il segreto perduto di Atlantide, il potere occulto della modifica del destino! L’imperatore Dorkirk costruisce una macchina per sfruttare il potere acquisito e la usa per modificare 1’esito delle battaglie.
Chi è pratico di giochi di ruolo può immaginare degli scontri in cui i cattivi fanno sempre 20 (critico) e i buoni sempre 1 (fumble, fallimento).
Tramite la macchina, Dorkirk intuisce i poteri di Hitomi e la relazione con le prestazioni dell’Escaflowne, allora fa modificare il destino per allontanare Hitomi e Van. In una serie di colpi di scena, improvvisamente Millerna accetta la mano di Dryden e Allen si innamora di Hitomi e la bacia! Ma Hitomi per fortuna capisce che qualcosa non va, e che lei stessa ricopre un ruolo chiave in tutta la storia.

Il finale: Folken, colpito dal sacrificio delle sue aiutanti donne-gatto, si pente e muore eroicamente per salvare Van, come si addice agli antieroi pentiti, non senza aver ceduto prima qualche segreto di Zaibak. Van e Hitomi finalmente comprendono i rispettivi sentimenti: Van stesso distrugge la macchina del destino per salvare Hitomi rapita da Dorkirk. Dryden rinuncia (temporaneamente, dice lui) a Millerna, visibilmente ancora innamorata di Allen.
Chi pregustava una sonora lezione per Dilando rimane invece deluso, perché, colpo di scena, Dilando in realtà è la sorella minore di Allen, Serena, rapita da bambina da Zaibak e dal fisico modificato alchemicamente! Ormai inutile, l’Escaflowne viene disattivato e Hitomi si separa da Van per tornare sulla Terra, ma conservandolo sempre nel suo cuore.

Nota: su Gea sono numerose le razze ibride tra umani e animali. Oltre a quelle cui appartengono Merle (uomini gatto) e Van (uomini alati), in un episodio si vede Hitomi che corre per le vie di un mercato di Asturia e incontra di tutto, es. uomini con la testa di aquila (come i cattivi di ‘Combattler V’).

Nota: ogni episodio è collegato a una carta dei tarocchi, che viene mostrata insieme al titolo dell’episodio all’inizio dello stesso.

Nota: il pianeta Gea possiede bizzarre forme di energia: le pietre come quella che muove l’Escaflowne, estratte dai cadaveri dei draghi, e i sassi volanti alla base della propulsione di tutti i mezzi di trasporto aerei del cartone. Addirittura una base di Zaibak si trova in un cratere pieno di questi sassi sospesi nel vuoto.
26 EP, MTV, 26 Dic 2001 ore 21.00
originale giapponese

I cieli di Escaflowne: TESTO SIGLA INIZIALE

Yakusoku wa iranai

Ne aishitara daremo ga
Konna kodoku ni naru no?
Ne kurayami yori mo fukai kurushimi
Dakishimeteru no?
Nani mo ka mo ga futari
Kagayaku tame Kitto

Kimiwo Kimiwo aishiteru
Kokoro de mitsumete iru
Kimiwo Kimiwo shinjiteru
Samui yoru mo

Ne koi shite mo dare ni mo itsuka
Owari ga kuru no?
Ne aozora yori mo sunda
Tokimeki suteteshimau no?
Kisetsu kawaru no kaze
Michi wo hashiru zutto

Kimiwo Kimiwo aishiteru
Kokoro de mitsumete iru
Kimiwo Kimiwo shinjiteru
Samui yoru mo

Tatoe ashita nakushite mo
Anata wo ushinatte mo
Dekiru kagiri no egao de kagayakitai

Namida de ima yobi kakeru
Yakusoku nado iranai
Kimiga kureta taisetsuna tsuyosa dakara

Hitomi de ima yobi kakeru
Yakusoku nado iranai
Hitomi de ima te wo nobasu
Samui yoru mo

I cieli di Escaflowne: TESTO SIGLA FINALE

Mystic eyes

tsuki no mukou aoi searchlight kasanaru
totsuzen maiorita angel
sou kimi wa dare?

ima unmei no tobira ga hiraku
So just fall in love
munasawagi suru kono shunkan wo nogasanai
Don’t stop, baby

yake-sou na kimi no mystic eyes
mujaki na egao de breaking down
kimi dake ni hitomi no oku no aizu
hatenai tabi wa hajimaru
mou tomaranai mune no kodou
kimi wo saratte yukitai

[Instrumental]

Oooh, Oh baby
It’s so easy to love you

yamikumo ni korogatte’ku day by day
tsuyoki de kimagure na angel
anadorenai

dakedo kanjite guuzen ja nai
motto heart to heart
kogoeta yume wo atatameaeru futari nara
All right, baby

nanimokamo tokasu mystic eyes
suikomarete-yuku time and time
boku dake ga hitomi no naka ni crush
eien no ai ni mukatte
hikari yori mo hayaku hashire
kimi wo mamotte yuku tame ni

[Instrumental]

nee kikoeru
futari no mirai
umarekawaru oto ga
Oooh…

moeagare kimi no mystic eyes
hontou no egao de touch my heart
kimi dake ni hitomi no oku no aizu
yasashii kiss ni idakare
mou tomaranai mune no kodou

kimi wo saratte yuku kara

DOWNLOAD SIGLA Mystic eyes: I cieli di Escaflowne

Icona

I cieli di Escaflowne: download sigla / suoneria mp3 8.09 MB 11 downloads

I cieli di Escaflowne: download sigla / suoneria mp3 ...

Voto
Our Reader ScoreTi è stato utile?
[Media: 0]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *