Home / Sigle suonerie Anime / Cartoni animati / Mobile suit Gundam: download sigla / suoneria mp3

Mobile suit Gundam: download sigla / suoneria mp3

Mobile suit Gundam: download sigla / suoneria mp3
Mobile suit Gundam: download sigla / suoneria mp3

Mobile suit Gundam: download sigla / suoneria mp3

Genere: Robot

Kid? senshi Gundam
[Nippon Sunrise 1979] Buoni: Peter Rey (Hamuro Rey), il padre Tem Rey, Sayla (Seira Masu), Flammet (Mirai Yashima), Kai Shiden, Hayato Kobayashi, Ryu Hosei, il generale Revil, il tenente Bright Noah, Matilda, l’infermiera e addetta alle comunicazioni Frau Bow, le tre piccole pesti Lets, Kats e Kikka
Nemici: Char Aznable, la famiglia Zabi: il principe Degin, i figli Giren, Dozul, Kirisha e Garma, Ranba Ral, Hamon, Makube

A causa della sovrappopolazione (la Terra raggiunge gli 11 miliardi), sono state create delle colonie orbitali chiamate ‘Side’ in cui vivono milioni di persone. La colonia 3 si ribella alla Federazione Terrestre nell’anno 0078 dell’era spaziale, e dichiara la propria indipendenza con il nome di Principato di Zion, guidato dalla famiglia Zabi; non ottenendo il riconoscimento sperato, il Principato inizia a conquistare le altre colonie. Durante questi anni si verificano mutazioni spontanee tra alcuni individui, che assumono forti poteri ESP e vengono chiamati ‘new type’; ad esempio, riescono a capire la direzione di provenienza dei nemici senza l’aiuto del radar. L’impiego dei Mobile Suit, destinati al combattimento ravvicinato, è dovuto all’introduzione delle particelle Minovski, in grado di impedire qualsiasi intercettazione radar e rendere perciò impossibili le battaglie a distanza.
Nell’anno 0079, durante un attacco alla Base Bianca su Side 7, Peter Rey, il figlio sedicenne del dr. Tem Rey, si trova costretto a pilotare un nuovo tipo di macchina da combattimento, il modulo RX-78 Gundam; l’abilità innata che rivela alla guida del mech gli fa capire di essere un ‘new type’. La Base Bianca è comandata dal diciannovenne Bright Noah (dopo la morte del comandande Cassius), e pilotata da Flammet. Sono presenti anche la quindicenne Frau Bow, vicina di casa e grande amica di Peter del quale vorrebbe essere la ragazza, infermiera e addetta alle comunicazioni come sostituta di Sayla, anche lei innamorata di Peter; quest’ultima è in realtà Artasia Som, erede della passata dinastia di Zion. Mentre gli Zabi vogliono far diventare i ‘new type’ la razza dominante, Sayra scopre che il più abile comandante di Zion, Char Aznable, è in realtà suo fratello, che segretamente sta cercando di riportare il principato alla sua casata. Char è il pilota più importante della colonia di Zion ed è soprannominato ‘Cometa rossa’ per il colore del suo mobile suit. Scendono in lotta, accanto a Peter anche Kai Shiden, pilota del Guncannon, e Hayato Kobayashi che con Ryo Hosei guida il Mobil Suit Guntank. Garma Zabi è il figlio più giovane della potente famiglia Zabi di Zion, ed è il comandante della Earth Attack Force, di cui fa parte Char.
Giovane ed inesperto è designato dal capo di famiglia come suo erede; è innamorato di Icelina, figlia del sindaco di New York, ormai sotto il dominio di Zion. Il finale: dopo un anno di duri combattimenti, la Terra vince, ma rimane uno scenario di distruzione, soprattutto su Zion. Gundam è stato il capostipite della “seconda generazione” di robot giapponesi, quelli “realistici” che non sono più visti come invincibili samurai che cacciano gli alieni invasori, ma come semplici macchine da guerra.

Seconda serie: ‘Gundam wing’.

Nota: l’autore si è ispirato al romanzo ‘Starship Troopers’ di Robert H. Heinlen per l’idea delle mobile suite, le potenti e superaccessoriate armature in dotazione ai soldati del libro, con cui si diceva che un soldato da solo poteva abbattere un’astronave intera. Il libro (che molti ricorderanno per l’omonimo film) a parte questa ha una trama completamente diversa, poiché parla della guerra degli umani contro degli alieni a forma di ragno ed è intriso di dottrine fortemente militaristiche. Le colonie spaziali invece si basano sul saggio “The high frontier: human colonies in space” di Gerard K. O’Neill (1976), ricercatore della NASA. Nel libro sono descritti i progetti delle colonie a forma cilindrica (chiamate isole spaziali), i fondamenti teorici su cui si basano (tra cui la teoria dei punti di Lagrange) e analisi di tipo sociologico e politico sulla vita degli ipotetici abitanti e i rapporti con la Terra e le altre isole.

Nota: breve sunto delle serie successive a Gundam più o meno collegate con l’originale, purtroppo mai giunte in Italia. Gundam 0083 Stardust memories: 13 EP in OAV che trattano l’estremo tentativo dei sopravvissuti di Zion di ribaltare le sorti del conflitto
conclusosi 3 anni prima. Z Gundam (serie TV): l’esercito terrestre cerca di piegare tutte le colonie al suo volere. Ad esso si oppongono vecchi e nuovi eroi in una serie di unità partigiana. Gundam ZZ (serie TV): serie comica dallo scarso successo. Gyakushu no Char: lungometraggio che rappresenta il vero seguito (e finale) della serie originale. Char ha ricostruito il principato sotto di sé, deciso ad eliminare una volta per tutte i terrestri. Sarà il nemico di sempre, Amuro Rey (Peter) col micidiale Gundam a sconfiggerlo salvo seguirne poi le sorti nel tentativo riuscito di salvare la Terra. Alla fine i due sono dati per dispersi.

Record assoluto: il Gundam è l’unico robot a rimanere in vita. Infatti hanno realizzato ben tredici prodotti tra serie televisive, film cinematografici, e OAV dal 1979 ad oggi! E’ proprio il caso di dire “Nessuno ce la fa contro Gundam!”.
43 EP, TMC, 9 Feb 1980 ore 19.10
Peter Rei [Andrea Lo Vecchio – Mariano Detto, (1979?)]

Mobile suit Gundam: vedi video sigla

 

Bandai hobby # 08 rx-178 Gundam MK II (Aeug) 1/144, Real grade

Mobile suit Gundam TESTO SIGLA INIZIALE

eccoci, siamo amici tuoi, e io sono Peter Rei
eccoli che ci assalgono, non aver paura mai,
perche’ qui c’e’ chi pensa a te…

Gundam, Gundam, Gundam, Gundam, oh-oohh!

lui e’ la’, la sua spada vincera’
il nemico che verra’, e per noi lottera’

cellula trasformabile, e Guncannon sparera’
e’ Guntank l’invincibile, contro i carri lottera’
vedrai, nessuno sfuggira’

Gundam, Gundam, Gundam, Gundam, oh-oohh!
Gundam, Gundam, Gundam, Gundam, oh-oohh!

amici miei sono Peter Rei, comandante del robot
sono io il ragazzo che ai nemici dice no
perche’ nessuno ce la fa [nessuno ce la fa contro GUNDAM!]

Gundam, Gundam, Gundam, Gundam, oh-oohh!
Gundam, Gundam, Gundam, Gundam, oh-oohh!

GUN-DAM!

DOWNLOAD SIGLA INIZIALE Mobile suit Gundam

[Voti: 1    Media Voto: 5/5]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *