Home / Sigle suonerie Anime / Cartoni animati / I predatori del tempo: download sigla / suoneria mp3

I predatori del tempo: download sigla / suoneria mp3

I predatori del tempo: download sigla / suoneria mp3

Genere: Comico.

predatori del tempo
Time bokan series: Time patrol tai otasukeman
[Tatsunoko Productions 1980] Buoni: Hikaru, Nanà, il direttore Tonnan
Nemici: Madame Atasha, Sekovitch, Dovalski, Tomomot

Robot e personaggi in stile ‘Yattaman’, sono tutti i membri della pattuglia del Tempo, ma hanno una identità segreta; Hikaru e Nanà diventano “Salvastoria”, contro gli altri, i “Predatori del Tempo”, agli ordini del misterioso Tomomot (Tommanomanto), che vuole sovvertire la storia.
In realtà c’è un quarto predatore: si tratta di Gekigaski, che viene introdotto nel gruppo dopo alcune puntate. E’ un biondino “perfettino” sempre razionale (odiato da Sekovitch e Dowalski, perché Atasha ne è attratta), che ricorda il Don Giovanni di ‘Calendar Man’.
Immancabile la punizione finale per i cattivi, che consiste sempre in un allenamento sovrumano da affrontare.

Nell’ultimo episodio, bellissimo e tristissimo, i cattivi, per essere ricordati come i salvatori della Terra, dopo una vita di bastardate si suicidano lanciandosi con la loro astronave contro un meteorite che minacciava il nostro pianeta (però nell’ultima inquadratura si notano chiaramente quattro navicelle abbandonare l’Andromeda poco prima dell’impatto…).

Nell’ultima puntata inoltre viene rivelata la vera identità di Tomomot… si tratta nientemeno che di Gekigaski!!!! Ma come, se quando i tre si riunivano davanti a Tomomot lui era con loro? Semplice (quanto ridicolo): il furbetto si serviva di registrazioni che lui stesso aveva realizzato precedentemente! Ma come faceva ad adattare le frasi e le reazioni di Tomomot alle parole dei predatori? Mistero…

Tutti i veicoli dei Salvastoria: la Marmotta, la Rana, il Rinoceronte, il Robot Kinta, lo Scimmiotto, il Leone Marino. I robot dei Predatori (che in fondo sono i veri protagonisti della serie, perché hanno molto più spazio degli altri personaggi) hanno sempre sembianze di volti famosi e non, almeno nelle prime puntate.
In una puntata i tre maschi predatori fanno da giudici ad un concorso di bellezza con tutte le più belle della storia rapite per l’occasione, da Cleopatra a Calamity Jane, e, naturalmente, Mulan.

Hikaru e Nanà tengono in sospeso uno pseudo-amore che però non verrà mai esplicitamente dichiarato.

Nella penultima puntata scendono in campo tutti i robot Salvastoria, ma non è l’unica volta: lo fanno anche nella puntata dell’ufo a forma di scarpone che precipita sul pianeta di ghiaccio. In un’altra puntata ci viene mostrato l’interno delle cabine dei predatori al momento della loro trasformazione: niente di che, si cambiano solo i vestiti (ma almeno gli autori hanno il gusto di portarci nella cabina di Atasha) come un qualsiasi spogliatoio.

In ogni combattimento i Salvastoria sono in grave difficoltà ed allora chiamano in soccorso un robot ausiliario che riceve un impulso e che dall’Urania (l’astronave-pellicano dei buoni, quella dei predatori era l’Andromeda, a forma di avvoltoio).
Così alla fine sono sempre in due contro uno, e per giunta il robot ausiliario pilotato dal computer si rivela molto più bravo dei Salvastoria; ciò dimostra che questi ultimi sono dei veri incapaci nel combattimento!

Nota: nella puntata “Il direttore Tonnan è Tomomot?” i predatori guardano alla TV un incontro tra Antonio Inoki e Tiger Rocky…

53 (52?) EP, EuroTV, Nov 1985
I cavalieri del re [Riccardo Zara]

I predatori del tempo: TESTO SIGLA INIZIALE

Vengono da lontano da una galattica civilta’
Su una macchina lampo predatori del tempo
Scendono sulla terra da un’invisibile eternita’
Forse non c’e’ piu’ scampo per l’umanita’

Da un futuro antico mondo sono giunti fino a noi
Dei galattici malvagi predatori con la macchina del tempo
Come fantasiosi dei sono scesi quei lunatici corsari
Forse cambiera’ la nostra storia se qui
Nessuno ci difendera’ guerra verra’

I predatori del tempo vagabondi del mondo ci saccheggiano
Le citta’ neri pirati di un limbo che piu’ cuore non ha
Navigatori del tempo che derubano il mondo per la gloria e l’avidita’
Cambiano il corso alla storia per la loro vilta’
Ma i paladini della terra ormai sono gia’ qui fra noi
Le sentinelle salvastoria sai sono dei grandi eroi

Vengono da lontano da una galattica civilta’
Su una macchina lampo predatori del tempo

Nell’immenso firmamento senza tempo e senza eta’
Si nascondono dei veri bucanieri loro scendono sul
Mondo come gran divinita’ ma non sono che malvagi masnadieri
Oggi cambiera’ la nostra storia se qui nessuno
Ci difendera’ guerra sara’

I predatori del tempo vagabondi del mondo ci saccheggiano
Le citta’ neri pirati di un limbo che piu’ cuore non ha
Navigatori del tempo che derubano il mondo per la gloria e l’avidita’
Cambiano il corso alla storia per la loro vilta’
Ma i paladini della terra ormai sono gia’ qui fra noi
Le sentinelle salvastoria sai sono dei grandi eroi

Vengono da lontano da una galattica civilta’
Su una macchina lampo predatori del tempo
Scendono sulla terra da un’invisibile eternita’
Forse non c’e’ piu’ scampo per l’umanità.

DOWNLOAD SIGLA: I predatori del tempo

Icona

I predatori del tempo: download sigla / suoneria mp3 8.50 MB 30 downloads

I predatori del tempo: download sigla / suoneria mp3 ...

Voto
Our Reader ScoreTi è stato utile?
[Media: 0]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *